Super offerta! --> PHOTOSHOP MASTERED --> High End Retouching Workflow per beauty e moda
Home Store My Library About Us Blog Submission Free education Login

Post produzione fotografica: Linee guida e considerazioni

Quando si parla di ritocco digitale per immagini di moda, non sempre ci si rende conto che questo “termine generico” racchiude una molteplicità di ambiti, ognuno con specifiche caratteristiche, regole, e, a volte, con risultati anche molto diversi tra loro. Tali aree tematiche sono generalmente riassunte in: 

  • RITRATTO,
  • EDITORIALE,
  • COMMERCIALE, 
  • BEAUTY e il
  • RITOCCO CREATIVO.

Come accennato, ognuno di questi ambiti presenta un proprio insieme di considerazioni su come debba essere impostato il “ritocco” e su come debba essere elaborata l'immagine, quindi le decisioni e gli strumenti che vengono messi in atto produrranno risultati con caratteristiche ben definite: per fare un esempio, le azioni intraprese nell'ambito dell'elaborazione di una foto di “ritratto” saranno molto diverse da quelle utilizzate per un'immagine in ambito “beauty”.

  

Esempi di ritratto - Image courtesy Envato

  

Esempi di beauty - Image courtesy Azzurra Piccardi

Quindi, come possiamo decidere a quale categoria (e quindi le tecniche da applicare) appartiene la nostra immagine? Sicuramente un'accurata analisi andrebbe fatta in una fase precedente allo scatto permettendoci di orientarci verso quella che sarà la strategia di lavoro migliore per il nostro risultato finale.

I punti da prendere in considerazione potrebbero essere i seguenti:

  • Chi è il cliente e quale è lo scopo finale dell'immagine (ad esempio: il cliente è un privato oppure un brand. L'immagine finale sarà pubblicata su una rivista, o verrà stampata in grande formato o magari pubblicata solo sul web).
  • Quante immagini dovranno essere prodotte, ritoccate e consegnate (poche immagini nell'arco di una settimana o un ben più ampio numero da consegnare in un giorno).

Avere la risposta ad entrambe le domande prima di cominciare le operazioni di post produzione sulle immagini, vi permetterà non solo di avere delle chiare linee guida su come dovrà essere trattato lo scatto, ma vi permetterà anche di ottimizzare i tempi utilizzati nel ritocco di ogni singola immagine.

Come accennato poco sopra, ogni ambito richiede un ben definito numero di regole da seguire per poter raggiungere il risultato desiderato.

 

IL RITOCCO DEL RITRATTO

Generalmente, quando ci approcciamo al ritocco di un ritratto, dovremmo cercare di mantenere il più possibile intatte tutte quelle qualità e peculiarità che caratterizzano il nostro soggetto. Immaginate quasi che il risultato finale non dovrebbe sembrare per nulla ritoccato. E' ovvio che chiunque voglia sembrare più attraente, ma tutte quelle caratteristiche che determinano un viso dovrebbero rimanere intatte: piccole cicatrici, nei, lentiggini e magari anche le rughe di espressione. In questa categoria, rientrano anche le foto test dei modelli\modelle in quanto viene richiesto loro di presentarsi nel modo più naturale possibile in modo da poter essere selezionati in base al loro aspetto reale.

  • Come appena accennato quindi, dovremmo cercare di lasciare intatti tutti quegli elementi caratterizzanti e, in alcuni casi (come ad esempio le lentiggini) potreste voler addirittura enfatizzare un elemento, piuttosto che eliminarlo. Tutti i segni, invece, che non sono permanenti, e quindi caratterizzanti, come piccoli brufoli, arrossamenti della pelle o lividi, andranno minimizzati se non addirittura del tutto eliminati.
  • Per quanto riguarda il “trattamento” della pelle, dopo aver deciso di eliminare e/o lasciare gli elementi sopra descritti, diciamo che di norma viene lasciata intatta anche se, nei ritratti femminili è buona norma darle un aspetto uniforme ma senza "levigarla" eccessivamente.
  • Se vi viene richiesto di migliorare l'aspetto complessivo della texture della pelle, aggiungete contrasto rendendola più nitida (vedi il nostro articolo sull'argomento) e lavorate sulla correzione cromatica, ma mantenendovi sempre delicati su ogni passaggio per non rischiare di modificare eccessivamente l'immagine originale del nostro soggetto

  

Esempi di ritratto - Image courtesy rispettivamente (da sx) EnvatoAzzurra Piccardi

IL RITOCCO EDITORIALE

Anche in questo caso, la tendenza comune è quella di mantenere l'immagine molto naturale eliminando solo quegli elementi che nel caso precedente abbiamo chiamato non permanenti e quindi non identificativi.

In linea di massima, le immagini che rientrano in quest'area, e la conseguente postproduzione, hanno lo scopo di promuovere un prodotto, un marchio o un servizio e  verranno utilizzate per realizzare lookbook, editoriali o pubblicazioni di varia tipologia.

  • Dal punto di vista delle azioni da intraprendere sul ritocco del soggetto, come abbiamo appena accennato, andranno sicuramente eliminati gli elementi di distrazione, ma a differenza del ritratto, lo scopo è quello di mostrare il soggetto/prodotto al meglio, quindi è concesso ridurre l'intensità delle rughe di espressione, eliminare le discromie cutanee, e complessivamente “pulire” la pelle senza però levigarla troppo.
  • Tenete presente che gli editoriali, generalmente, costituiscono una storia composta da più scatti dedicati al nostro soggetto. Quindi tutte le azioni che mettiamo in atto su uno scatto, dovranno essere ripetute anche sugli altri per dare un senso di uniformità e omogeneità a tutto il nostro lavoro.

  

Esempi editoriali - Image courtesy Azzurra Piccardi

IL RITOCCO COMMERCIALE 

Analogamente ai servizi editoriali, i servizi e il ritocco commerciale vengono utilizzati per pubblicizzare e vendere un prodotto o un servizio che può coprire una vasta gamma di argomenti (automobili, vestiti, cibo, gioielli, prodotti cosmetici, ecc.). Le immagini realizzate per tali scopi sono immagini che devono avere su coloro che le osservano, un appeal particolare, agendo ad un livello profondo e personale  creando nello spettatore una sorta di desiderio di possedere il prodotto o il servizio presentato all'interno dell'immagine.

  • Anche in questo caso,  andranno eliminati tutti gli elementi di distrazione. A seconda della tipologia dell'immagine, potrebbero essere necessarie anche svariate ore di lavoro per ogni singolo file, per ottenere quel risultato,  in grado di stimolare l'effetto “WOW” nell'osservatore. 
  • Uno dei motivi per cui le ore di lavoro possono aumentare considerevolmente, è che oltre l'eliminazione di elementi di distrazione, in alcuni casi sarà necessario modificare parti dell'immagine stessa, per “abbellire” il contesto e creare un'atmosfera piacevole.
  • In questo settore l'opinione del cliente (agenzia di comunicazione o pubblicitaria o il brand stesso, se è una realtà piccola) sarà fondamentale per il risultato finale in quanto sarà lui che detterà le linee guida sul risultato finale del progetto.
  • Anche in questo caso, se il servizio è composto da più immagini, sarà necessario che tutta la raccolta presenti una coerenza visiva.

Video courtesy Mansory Carbonado: Making of from Philipp Rupprecht on Vimeo.

IL RITOCCO BEAUTY

 Nel settore del Beauty, rientrano una serie di sottocategorie che vanno dal semplice ritratto per clienti privati (che in questo caso andrà trattato in maniera simile al ritratto, ma prestando un po' più di attenzione ai dettagli), alla fotografia di hair styling, foto di celebrity e moda. Queste ultime tipologie richiedono soprattutto una grande attenzione  al ritocco della pelle, decisamente superiore alle categorie precedenti. Poichè si tratta di scatti in cui il 90% circa dell'immagine è occupato dal viso con la pelle in primissimo piano, bisogna partire già in fase di scatto con un ottimo make up e un accurato studio della luce. Inoltre per ottenere un risultato finale eccellente è richiesta una grande esperienza e abilità nel ritocco di alto livello (per non scadere nell'errore comune di alcuni principianti che appiattiscono completamente la pelle eliminando qualsiasi tipo di texture della stessa).

  • Tutte le imperfezioni del viso andranno completamente eliminate sia quelle permanenti (come piccoli nei o cicatrici) che quelle momentanee (brufoli, discromie, rughe..)
  • La pelle dovrà essere perfettamente pulita e levigata utilizzando le diverse tecniche che permettono di ottenere tali risultati (volete saperne di più? Venite a scoprire il nostro video corso avanzato per immagini beauty e moda). Anche il ritocco dei capelli richiede grandissima esperienza e se sommato al lavoro di pulizia della pelle, è facile capire come una singola immagine di beauty, possa richiedere svariate ore di lavoro.

  

Esempi editoriali - Image courtesy Azzurra Piccardi

Video courtesy Azzurra Piccardi on You Tube

RITOCCO CREATIVO

Quando parliamo di questa tipologia di ritocco, facciamo riferimento ad una vera e propria forma d'arte o una particolare visione creativa piuttosto che una sorta di miglioramento dell'immagine.

All'interno di questa categoria rientrano le immagini dove uno degli elementi dominanti è il fotomontaggio, la  sovrapposizione di elementi che non fanno parte della medesima scena di scatto, ma che uniti insieme possono creare scene immaginarie dove le regole della realtà possono essere completamente alterate.

L'inserimento e la fusione di elementi così differenti tra loro (ma che devono fondersi per dare un'integrità all'intera scena) richiedono un'approfondita conoscenza di svariate tecniche di fotoritocco e, anche in questo caso, è facile capire che la realizzazione di una singola immagine possa richiedere svariate ore di lavoro

Video courtesy Luke Dunning on You Tube

Mi auguro che questo articolo sia stato di vostro gradimento, se avete domande o argomenti di cui vi piacerebbe trattare scrivetelo nei commenti

Camera Chiara

 

----> Vuoi Migliorare le tue immagini? Guarda qui!

PHOTOSHOP MASTERED: FLUSSO DI LAVORO AVANZATO PER IMMAGINI BEAUTY E MODA 

Migliora le tue competenze nell'utilizzo di Adobe Photoshop, iscriviti al programma di formazione adesso e inizia a costruire un flusso di lavoro di alto livello per le tue fotografie di beauty e moda. Non perdere l'occasione che ti farà trovare nuove opportunità di lavoro.

Specializzati nella post produzione di immagini per fashion e beauty!

Maggiori info qui!

Close

50% Complete

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per seguire la nostra formazione gratuita, le novità sui corsi che stiamo lanciando, aggiornamenti e curiosità dall'industria della fotografia.