Home Store Chi siamo Pillole Gratis Collaborazioni Corso Gratuito Login

Modificare i colori con la tecnica "Mappa Sfumatura"

Per rendervi la tecnica più facile abbiamo chiesto ad Azzurra Piccardi di creare un video tutorial su questa tecnica e questa di seguito è la sua reinterpretazione.

Di seguito troverete anche la nostra spiegazione.

Quando si parla di fotografia commerciale, si fa riferimento ad una tipologia di fotografia che ha lo scopo di mostrare un determinato prodotto che, in molti casi, può essere realizzato dall'azienda produttrice, in svariati modelli, tonalità, o materiali diversi.

Una delle casistiche più comuni, quando si realizza uno shooting per un e-commerce di un brand di moda, è che non siano disponibili, al momento della realizzazione delle foto, tutte le varianti colore di una particolare linea.

Cosa fare in questi casi? Possiamo dire che per mantenere un determinato livello di qualità, sia per la presentazione del brand, che per il lavoro del fotografo, sarebbe preferibile riscattare nuovamente i capi mancanti in un secondo momento, ma questa operazione, richiederebbe, per l'azienda/cliente, di riprogrammare un nuovo shooting, affittare nuovamente lo studio, pagare di nuovo modella, truccatore, fotografo e tutto lo staff necessario per ottenere un ben definito risultato. Come è facile intuire, non sempre questa soluzione è possibile, quindi, potrà capitarvi, come fotografi e ritoccatori, di dover intervenire su una selezione di foto con uno specifico tessuto e trasformarlo nel colore che, al momento dello shooting, non era disponibile.

Vogliamo mostrarvi, in questo tutorial, come poter realizzare velocemente un cambio colore con una procedura molto semplice, che vi permetterà di effettuare questo tipo di modifica avvicinando in maniera davvero molto precisa il colore di partenza a quello desiderato.

Partiamo da questa immagine.

Secondo le specifiche aziendali, sappiamo che questo modello, sarà presente sull'e-commerce del nostro cliente, oltre che nella variante colore presente nella foto, anche nel color blue navy, che però al momento dello scatto non era disponibile e di cui ci viene fornito un esempio.

Per prima cosa carichiamo, all'interno della foto, il campione colore che dobbiamo riprodurre.

Adesso duplichiamo il livello della nostra immagine ed effettuiamo, sul livello copiato, una selezione del tessuto da modificare. La scelta dello strumento è a vostra discrezione: potete usare il lazo, la bacchetta magica o, nel nostro caso, lo strumento penna che ci ha permesso di effettuare una selezione molto precisa.

Appena finita la selezione create una maschera di livello cliccando sull'iconcina in basso nella palette livelli. Ora cliccate sull'icona della maschera tenendo premuto il tasto CTRL (su pc) o COMMAND (su Mac) e attivate la selezione.

Cliccate ora sull'icona “nuovo livello di regolazione” e dal menù a tendina selezionate la voce “Mappa sfumatura”.

Si aprirà il pannello relativo a tale funzione e cliccando sulla freccina del menù' laterale, selezionate la sfumatura “bianco-nero” (vedrete già una prima modifica cromatica della vostra selezione).

Fate attenzione ora di aver attiva (facendo semplicemente click) la miniatura di livello e non la maschera accanto.

Fate doppio clic sulla sfumatura in modo da aprire il pannello di modifica.

Nel pannello appena aperto, posizionatevi più o meno a metà della sfumatura e fate click con il mouse, in modo da creare un cursore intermedio e vederete un notevole cambiamento del colore della vostra immagine.

Facendo doppio click sul cursore appena creato, si aprirà la palette dei colori e il puntatore si sarà trasformato nel contagocce in grado di copiare un colore all'interno della vostra immagine. Non dovete far altro che fare click sul tassello del colore di riferimento per avere un primo match tra il colore di partenza e quello di destinazione.

La prima cosa da fare è verificare il valore di luminosità che ci viene fornito nel pannello colori (come puoi vedere in foto). Nel nostro caso ci viene segnalata una luminosità del 25%.

Diamo ok al pannello colore e torniamo sul pannello sfumatura, inserendo nel campo “omogeneità” il valore che abbiamo appena verificato.

A questo punto non ci resta che muovere il cursore centrale (verso sinistra per schiarire, verso destra per scurire) per raggiungere il giusto grado di luminosità.

Cliccate su ok e poi salvate la vostra foto nel formato che preferite.

 


Se ti è piaciuto questo post, non perdere l'occasione di conoscere tutte le tecniche per una post-produzione di alto livello nel settore Beauty e Moda.

Vieni a scoprire tutte le incredibili lezioni del corso PHOTOHOP MASTERED.

TI ASPETTIAMO!

 

 

 

Close

50% Complete

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per seguire la nostra formazione gratuita, le novità sui corsi che stiamo lanciando, aggiornamenti e curiosità dall'industria della fotografia.