Super offerta! --> PHOTOSHOP MASTERED --> High End Retouching Workflow per beauty e moda
Home Store My Library About Us Blog Submission Free education Login

Daido Moriyama vince l'Hasselblad Award 2019

L'Hasselblad Foundation International Award in Photography, che vale 1 milione di corone svedesi (circa 94500 euro), è stato vinto dalla fotografo giapponese Daido Moriyama con il suo approccio altamente personale e autentico.

Moriyama sarà ora in mostra presso l'Hasselblad Center a Göteborg il prossimo autunno, e le sarà pubblicato, da Walther König, un nuovo libro sul suo lavoro

Nata a Osaka nel 1938, Moriyama ha studiato fotografia con Takeji Iwamiya prima di trasferirsi a Tokyo nel 1961 per lavorare come assistente di Eikoh Hosoe. Ha prodotto una serie di immagini dal titolo Nippon gekijō shashinchō [pubblicato in inglese come Japan: A Photo Theater], Moriyama ha donato un interpretazione impressionista sul lato oscuro della vita urbana che presto divenne sinonimo di Provoke magazine, una pubblicazione che ha aiutato a nascere nel 1969. Il suo stile  in questo progetto è riconoscibile da immagini che sono "are, bure, bokeh" ["sgranate / ruvide, sfocate e sfocate"] e che danno una visione critica del Giappone del dopoguerra e Provoke, nonostante ebbe vita breve, fu comunque profondamente influente sia in Giappone che all'estero.

Moriyama sta ancora creando un nuovi lavori e recentemente ha detto alla Fondazione Hasselblad che "È divertente!". "Faccio foto o voglio fare fotografia, quindi per farlo, dal momento in cui le mie foto sono istantanee e fatte per strada, esco semplicemente e cammino", ha aggiunto. "Ho camminato costantemente per 55 anni. Cammino, incontro, scatto."

 "Daido Moriyama è uno dei fotografi più famosi del Giappone, celebrato per il suo approccio radicale sia al medium che al soggetto", ha affermato Hasselblad Foundation. "Le immagini di Moriyama abbracciano un approccio altamente soggettivo ma assolutamente autentico, riflettendo una dura visione della vita di città e il suo caos dell'esistenza quotidiana e di personaggi insoliti. Il suo lavoro occupa uno spazio unico tra l'illusorio e il reale. Moriyama è diventato l'artista più importante a emergere dal movimento Provoke, profondamente influente, che ha svolto un ruolo importante nel liberare la fotografia dalla tradizione e nell'interrogare la vera natura del mezzo.

"Il suo stile audace e intransigente ha contribuito a suscitare un ampio riconoscimento della fotografia giapponese in un contesto internazionale. Influenzato dal fotografo William Klein, dagli scritti di Jack Kerouac e James Baldwin e dal teatro sperimentale di Shūji Terayama, Moriyama a sua volta ha ispirato generazioni successive di fotografi, non solo in Giappone, ma anche in tutto il mondo. "

La Hasselblad Foundation è stata fondata nel 1979 e ha premiato i fotografi per questo premio dal 1980, con vincitori precedenti tra cui William Klein, Susan Meiselas, Boris Mikhailov e Graciela Iturbide.

Quest'anno la giuria era composta da: Paul Roth (presidente), curatore e regista, Ryerson Image Center, Toronto; Ann-Christin Bertrand, curatrice, C / O Berlin Foundation, Berlino; Susanna Brown, curatrice, fotografa, Victoria & Albert Museum, Londra; Kristen Lubben, direttore esecutivo, Magnum Foundation, New York; e Thyago Noguiera, curatore, Instituto Moreira Salles, São Paulo.

 

Cecilia Accardi

 

Hai voglia di conoscere  meglio questo grande artista? Ecco di seguito i nostri suggerimenti:

 

   

Close

50% Complete

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per seguire la nostra formazione gratuita, le novità sui corsi che stiamo lanciando, aggiornamenti e curiosità dall'industria della fotografia.