Super offerta! --> PHOTOSHOP MASTERED --> High End Retouching Workflow per beauty e moda
Home Store My Library About Us Blog Submission Free education Login

High End Retouching: il PRE della post produzione

 

Questa è la prima parte di una serie di video dedicati al mio personale flusso di lavoro per immagini destinate al segmento beauty e moda. Sviluppato nel corso di molti anni e sebbene continui a migliorarlo, ad evolverlo e quindi a modificarlo, la direzione principale e la sua struttura rimangono le stesse.

CHE COSA SERVE PER PADRONEGGIARE LA POST PRODUZIONE?

Nella fotografia e nel fotoritocco, come nella maggior parte degli atti artistici, ci sono sempre tanti modi differenti per raggiungere l’obiettivo. Nonostante ciò, anche con molta pratica, non puoi aspettarti di ottenere un risultato top level semplicemente imparando le basi. Dopotutto, se ci pensi bene, è piuttosto irrealistico aspettarsi di saper suonare i Queen solo perché sai leggere la musica.

Nel corso degli anni, ho appreso che la vera progressione diviene non tanto gli strumenti o dalle tecniche di un artista; ma piuttosto, dal suo sviluppo del gusto visivo, del giudizio estetico e da un occhio allenato, sia dei trend che sugli equilibri dei colori e delle composizioni.

 

Una volta acquisita un ottima conoscenza di come utilizzare gli strumenti di ritocco basici e imparate alcune tecniche avanzate, continua a praticare senza sosta per perfezionare ciò che già sai. Successivamente prosegui il tuo percorso apprendendo nuove tecniche e prova nuovi approcci per perfezionare il tuo flusso di lavoro. Quando avrai acquisito manualità e ti renderai conto quali tecniche sono più funzionali per le tue esigenze, a questo punto potrai mettere in disuso le tecniche che non trovi utili e pratiche e vedrai che nel corso degli anni perfezionerai il tuo flusso di lavoro portandoti ad un livello migliore e ciò ti consentirà di produrre risultati coerenti e di alta qualità.

In generale, i prerequisiti tecnici che è necessario conoscere a menadito per la post produzione di alto livello di immagini beauty, e moda, sono:

  • software di tua scelta per lo sviluppo dei file Raw (Capture One, Camera Raw più che software è un plug-in di Photoshop,  Lightroom ecc.);
  • software per la post produzione, il più famoso e utilizzato nell’industria fotografica è Photoshop;
  • tavoletta grafica;
  • monitor calibrato;
  • anatomia umana;
  • conoscenza delle luci e ombre,
  • saper rappresentare lo spazio in una superficie bidimensionale;
  • teoria dei colori.

Un esercizio che suggerisco sempre di fare è di osservare regolarmente ed esaminare attentamente le immagini dei maestri della fotografia e della pittura per aiutare ad allenare l'occhio a vedere l'equilibrio visivo, l’armonia dei colori e la composizione in generale. Il resto verrà con molta molta e ripeto molta pratica.

COSA FACCIAMO PRIMA DI INIZIARE OVVERO NELLA PRE POST PRODUZIONE

Se sei un fotografo che vuole migliorare nella post produzione, prima di spendere molto tempo nella fase di pratica del ritocco per perfezionarla, suggerisco  di spostare l'enfasi dell’apprendimento sull'illuminazione, sulla composizione e su tutto ciò che è necessario per catturare immagini straordinarie. In quanto ottenere il 90 - 80 % già in fase di ripresa è una buona strada per ottenere immagini migliori.

Se invece senti di avere già acquisito tutte conoscenze nelle tecniche di illuminazione e di ripresa, sei pronto per approfondire e perfezionare il tuo flusso di lavoro come ritoccare.

 Come fotografo professionista, per garantire la qualità del prodotto finale devi poter ottimizzare al meglio i file Raw, i quali hai precedentemente acquisito in maniera perfetta.

La mia filosofia è “Ottieni il massimo in fase di scatto”, vale a dire che perfeziono e organizzo nei minimi dettagli la pre-produzione dello shooting e la produzione investendo molto tempo per ottimizzare e coordinare il team al fine di ottenere lo scatto perfetto. Facendo ciò riduco al minimo il numero di correzioni che dovrò fare nella fase di post produzione.

 Ricordo ancora il periodo iniziale di quando ho intrapreso la mia strada nell’industria fotografica, in cui mi dicevo “Dai, tanto c’è Photoshop per aggiustarlo”. Oggi posso dire che quella non era la strada giusta da prendere, consapevolezza che ho acquisito solo con l’esperienza. Detto ciò ti consiglio vivamente di iniziare già da oggi a programmare e organizzare i tuoi shooting (se non lo stai già facendo) al fine di ottenere il massimo in fase di scatto in quanto se vuoi guadagnare da vivere e fare soldi con questo business, la programmazione è la chiave che ti permetterà di sveltire e perfezionare nello stesso tempo il tuo flusso di lavoro.

Certo poi gli errori e le correzioni in fase di post produzione ci saranno sempre, ma se lavoriamo per evitarli fin dall’inizio la post produzione diventerà non solo più veloce, ma anche più piacevole.

 Se invece sei un ritoccatore principiante e non hai la possibilità di migliorare il materiale che ti inviano i fotografi, dovresti sempre iniziare valutando la qualità dei file che ricevi dal tuo cliente. Tenere presente che, sebbene i file RAW possano offrire una grande flessibilità quando si tratta di ritoccare, esistono dei limiti. Ad esempio, potresti non essere in grado di correggere parti o dettagli di un'immagine che sono sostanzialmente sfocati o sottoesposti. Non devi avere fretta di impegnarti in un lavoro di post produzione se i file Raw sono di bassa qualità, perché il risultato, indipendentemente dalle capacità del ritoccatore, potrebbe non soddisfare il livello di qualità che il cliente si aspetta (forse in modo non realistico) o riflettere le tue effettive competenze. Non avere paura nel discutere le tue preoccupazioni e cerca di educare il cliente là dove percepisci delle lacune.

 Inoltre, per migliorare il tuo portfolio potresti cercare collaborazioni in free test con fotografi che stimi e ritieni lavorino ad un livello elevato, attraverso i social ormai è facile trovare collaborazioni di questo genere.

Questi sono alcuni spunti e idee che ho sviluppato nel corso degli anni con la mia esperienza e spero che ti possano essere d’aiuto.

A presto

Azzurra Piccardi

 

 

Close

50% Complete

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per seguire la nostra formazione gratuita, le novità sui corsi che stiamo lanciando, aggiornamenti e curiosità dall'industria della fotografia.